fbpx
SCRIVICI

Direct E-mail Marketing e Marketing Automation

L’E-mail Marketing è lo strumento perfetto se desideri promuovere un marchio, un prodotto o un servizio in maniera veloce, diretta ed economica: attraverso l’invio di una e-mail personalizzata, è possibile informare e tenere al corrente i tuoi clienti e/o contattarne di nuovi.

Una campagna di newsletter periodiche può essere effettuata su database di contatti pre-esistenti o su database di nuova acquisizione. Non una semplice acquisizione di database da agenzie terze ma una vera e propria attività di scouting on-line finalizzata a reperire e-mail di qualità. In molti casi non conta solamente il volume degli invii, ma la qualità di questi ultimi, misurabile ad esempio con il tasso di apertura. Per noi di NDV Comunicazione una newsletter segue le stesse logiche di monitoraggio di una campagna Adwords: tutte le mail inviate presentano al loro interno codici di tracciamento che ci permettono di fornirti statistiche riguardanti:

  • Apertura: quante e-mail sono state recapitate, quante aperte e quali sono stati gli indirizzi e-mail che hanno visualizzato il nostro messaggio;
  • Click: quali link sono stati cliccati e quali sono stati gli indirizzi e-mail che hanno effettuato il click;
  • Disiscritti: i database, in rispetto alle normative vigenti, vengono costantemente ripuliti in modo automatico da quegli indirizzi e-mail che non desiderano più ricevere comunicazioni promozionali;
  • Filtri Anti-Spam: per le campagne di E-mail marketing utilizziamo dei software altamente professionali e certificati che garantiscono, ad esempio, che le e-mail inviate passino i filtri anti-spam delle caselle di posta elettronica a cui vengono recapitate.

Una campagna di e-mail Marketing prevede i seguenti passaggi:

  • Pianificazione della campagna a seconda del numero di indirizzi da contattare e alla frequenza di invio;
  • Creazione della veste grafica, dei contenuti testuali e messa in codice (Responsive);
  • Stesura del disclaimer giuridico relativo alla legge sulla privacy e a quella anti-spam;
  • Monitoraggio della campagna;
  • Analisi dei risultati ottenuti;
  • Reportistica;
  • Aggiornamento del database dei contatti a seconda dell’esito della campagna (aperture, cancellazioni, non aperture, non recapitate).

Marketing Automation

Il costo per acquisire un cliente (acronimo CAC) per via della saturazione del mercato è sempre più elevato e quindi è diventato fondamentale avere un sistema di lead generation ottimizzato per spendere il meno possibile, ma soprattutto diventa essenziale monetizzare nel corso del tempo il cliente acquisito sfruttando al massimo il suo ciclo di vita (life time value).

Con gli strumenti di marketing oggi a disposizione è possibile interagire con i vari target di riferimento in maniera molto profonda, possiamo profilare l’utenza e andare a creare segmenti di mercato su cui poi fare advertising mirato.

Infatti ogni visitatore che atterra su un sito sarà diverso dall’altro in termini di demografia, relazioni, interessi e via dicendo. Quindi non è utile pensare che tutto il database di clienti sia interessato, ad esempio, ad una mail standard, con 5-10 prodotti in offerta, soprattutto visto il numero di referenze che di solito si trovano in un e-commerce di medie dimensioni.

Ogni utente è interessato ad una categoria o prodotto offerto ed è quindi necessario e auspicabile personalizzare il più possibile l’esperienza dell’utente sul sito, andando incontro alle sue preferenze commerciali (marketing one to one). Massificare le azioni marketing, oggi, ha poco senso.

L’obiettivo della nostra consulenza, avendo a disposizione dati statistici su cui fare analisi, sarà quindi personalizzare il sito sulla base del comportamento dei bisogni del singolo utente, o di una categoria di utenti.

 

Tutto questo è realizzabile attraverso il marketing automation, cioè tutte quelle best practice necessarie ad automatizzare i processi di marketing per essere più efficienti e performanti. Una volta terminata la fase di analisi e di studio dei vari segmenti (clienti che abitualmente comprano sul sito di riferimento), si passerà ad individuare delle regole per “insegnare” ai vari software utilizzati come lavorare con la vostra utenza.

Un approccio automation oriented avrà maggior successo, in termini di ritorni sull’investimento, su quei portali che presentano un grande catalogo e molti segmenti di utenza differenti tra loro. Lo scopo di questa attività sarà avere nel lungo periodo un sito adattivo, cioè diverso per ogni segmento di visitatori.

Alcuni esempi di automazioni:

  • Carello abbandonato
  • Compleanno utente
  • Cross selling e Up Selling su prodotti correlati
  • Strategie di couponing su whislist
  • Email personalizzate per gruppi di clienti alto spendenti

Richiedi preventivo

Iscriviti alla nostra newsletter

Vuoi ricevere in anteprima le nostre news su digital marketing e nuove tecnologie? Vuoi essere informato su offerte in corso e promozioni riservate solo ai nostri clienti? Allora non devi far altro che inserire il tuo nome e la tua email nello spazio sottostante. Non invieremo spam! Promesso.

Richiedi preventivo


Send this to a friend