Come aprire un negozio online

17 SET 2017

Hai preso la decisione di aprire un negozio online ma non sai come cominciare? Ecco i consigli indispensabili per lanciarsi nel mondo dell’e-commerce aprendo un negozio sul web. Le vie possibili sono due: creare un sito da zero o affidarsi ad una piattaforma come Amazon, Etsy o eBay.

Ormai aprire un negozio online non è necessariamente legato all’esistenza di un negozio fisico e questo ha indubbi vantaggi organizzativi. Tuttavia trattandosi di una vera e propria attività commerciale bisogna tenere conto di tutti i passi necessari per avviarla e gestirla al meglio.

Burocrazia

Per aprire un negozio online è indispensabile avere una partita Iva e iscriversi alla Camera di Commercio e presentare la SCIA, la segnalazione certificata di inizio attività, allo sportello unico per le attività produttive. Sono tutte procedure che può gestire il commercialista, sia che si debba iniziare da zero, sia che si possieda già un negozio fisico da estendere online.

Piattaforma

Su quale piattaforma creare il proprio negozio online? Ci sono varie possibilità a disposizione, a cominciare dai marketplace gestiti da grandi compagnie come Amazon o Alibaba per passare a soluzioni più personalizzabili. La scelta dipenderà anche dal tipo di negozio e di catalogo che si intende proporre e dai servizi offerti.

Esistono diverse piattaforme open source con licenza GNU (General Public License) che consentono modifiche e un altro grado di personalizzazione, tra le più note e performanti ci sono sicuramente Magento, Shopify, Presta Shop e Woocommerce. In alternativa è possibile noleggiare una piattaforma con un costo mensile che comprende tutti i servizi necessari, anche personalizzati. Se invece si desidera un sito proprietario completamente personalizzato è necessario rivolgersi ad uno sviluppatore che lo crea su misura. L’investimento in questo caso sarà maggiore.

Catalogo

Un momento cruciale per il successo di un e-commerce è la selezione di prodotti in vendita e la loro presentazione su un catalogo. Deve essere facile da consultare e ben organizzato. Materiale fotografico di altissima qualità, descrizioni dettagliate e facilità di navigazione nel menu sono elementi fondamentali.

Pagamenti e spedizioni

Più sistemi di pagamento si offrono, più competitivo sarà il sito. Il pagamento sicuro con PayPal è il più diffuso e apprezzato ma anche carte di credito, carte prepagate, bonifico bancario o contrassegno alla consegna sono strumenti indispensabili. Scegliere di non utilizzarne qualcuno potrebbe significare escludere una porzione di clientela.

Devono essere ben chiare le condizioni di vendita, di consegna e di reso dei prodotti acquistati. Vanno specificate con cura le spese di spedizione richieste e le procedure di reso. Anche scegliere un buon vettore migliorerà il servizio.

Contenuti e promozione

Anche il negozio online più bello ed efficiente ha bisogno di essere promosso perché le persone sappiano che esista. Offrire contenuti interessanti e renderli visibili sui motori di ricerca è importantissimo anche per un e-commerce.

Altrettanto importante è pianificare strategie di web marketing capaci di trasformare un utente in un cliente. Il sito deve essere visibile, facile da usare e promosso attraverso campagne pubblicitarie che possono andare da Google AdWords alla pubblicità sui social come Facebook e Instagram. La presenza sui social è essenziale anche per farsi conoscere e interagire con il proprio pubblico.

Richiedi preventivo

Iscriviti alla nostra newsletter

Vuoi ricevere in anteprima le nostre news su digital marketing e nuove tecnologie? Vuoi essere informato su offerte in corso e promozioni riservate solo ai nostri clienti? Allora non devi far altro che inserire il tuo nome e la tua email nello spazio sottostante. Non invieremo spam! Promesso.

Richiedi preventivo


Send this to a friend