fbpx

Calendario editoriale social su Excel, come farlo in 7 semplici mosse

I migliori consigli per redigere un calendario editoriale social su Excel.

11 OTT 2021

Quando si gestiscono i canali social in maniera professionale è fondamentale avere una strategia.

Non basta essere solo molto attivi sui vari canali, ma è necessario avere un calendario editoriale social ben studiato. Quando si ha un pubblico di riferimento si devono creare dei contenuti di valore e questo è il primo obiettivo che si deve porre un social media manager.

Cos’è un calendario editoriale social e chi lo redige

Facciamo chiarezza sui termini che andremo a utilizzare. Partiamo con l’indicare cos’è un calendario editoriale social.

Si tratta, nello specifico, di un calendario che contiene i contenuti social da pubblicare su Facebook in un determinato lasso di tempo. Nella maggior parte dei casi questo calendario è mensile e racchiude dei contenuti di valore che sono studiati per i vari canali social.

Alla domanda su chi redige un calendario editoriale social la risposta più giusta da dare è il social media manager che ha il compito di occuparsi della strategia e della visibilità del brand.

Cosa serve per creare un calendario editoriale per i social network

Sappiamo bene che, oggi come oggi, esistono diversi social network. Ci sono Instagram, Facebook, Tik Tok, Linkedin, Pinterest, Twitter e questi sono solo alcuni tra i più conosciuti e utilizzati in Italia come all’estero.

Ogni social network ha le sue caratteristiche e utilizzarli tutti allo stesso modo potrebbe rivelarsi un grave errore che non bisognerebbe fare. Per questo motivo prima ancora di creare un calendario editoriale è necessario approfondire la conoscenza dei social di riferimento così da avere le idee chiare.

Il primo suggerimento è quello di studiare il social network di riferimento. Bisogna capirne le dinamiche, il linguaggio e come sfruttarlo per aumentare la brand awareness.

Del resto, l’obiettivo che si deve porre un social media manager è quello di far diventare riconoscibile il brand. Tutti i contenuti devono essere pensati e studiati proprio per il raggiungimento di questo obiettivo, che rimane di primaria importanza.

Non solo. I contenuti che appaiono sui social network devono essere pensati per raggiungere un target e aumentare il coinvolgimento di questo pubblico in linea con ciò che si propone.

Ecco, quindi, che entrano in gioco i like, le condivisioni, i commenti che sono molto importanti nell’ottica di una valutazione della strategia social anche se non sono l’unico metro di giudizio.

Risulta chiaro che per pianificare un piano editoriale social mensile ci deve essere alla base di tutto l’analisi dei dati e dei risultati. Ci deve essere la conoscenza del pubblico target e delle sue preferenze.

7 mosse per un perfetto calendario editoriale social su Excel

Dopo aver capito cosa c’è alla base di un social media plan è utile iniziare la pianificazione vera e propria.

Analizzato l’approccio da utilizzare sui vari canali si può partire con la fase di creazione del calendario editoriale social. 

Il nostro consiglio è quello di utilizzare Excel per la creazione di questo documento, così da facilitare il compito. Naturalmente sarà possibile utilizzare anche altri strumenti a proprio piacimento anche se questo risulta uno dei più semplici da utilizzare poiché facilmente modificabile e condivisibile con il proprio team.

Vediamo, step dopo step, quali sono le mosse per creare un perfetto social media plan su Excel.

1. Calendario Editorial: come sceglire lo strumento da utilizzare

Il nostro consiglio è quello di utilizzare Excel.

Organizzando tutto su Excel sarà possibile creare delle apposite righe e delle apposite colonne per inserire tutti i dati. Si va dal testo alla targettizzazione, dagli hashtag da utilizzare per un determinato canale social alle foto da inserire nel post.

2. Calendario Editoriale social: preparare il layout

La struttura del calendario è la prima cosa da preparare. Si tratta dell’ossatura del piano, che poi potrà essere modificata di mese in mese in base alle proprie esigenze.

Vuoi un preventivo gratuito?

Chiamaci allo 06 45504137

In questo primo step serviranno degli accorgimenti pratici, necessari per creare l’ossatura. Il primo consiglio è quello di organizzare il tutto in modo che sia chiaro per tutti i componenti del team. Dopo aver preparato la struttura si può procedere.

3. Prendere i dati in proprio possesso

A questo punto si entra nella fase operativa della redazione di un social media plan. Per iniziare a compilare tutto è necessario avere i dati alla mano.

Il consiglio è di prendere sempre in mano il calendario del mese precedente per analizzare le prestazioni dei singoli post pubblicati. Riuscendo a capire il rendimento di ciascuno di essi sarà più semplice creare dei post indicati per il pubblico di riferimento.

Questo perché si avranno una serie di dati molto chiari a propria disposizione: quando sono collegati gli utenti, in quale giorno della settimana si verifica il maggior coinvolgimento, il sesso degli utenti, gli hashtag che stanno funzionando.

Tutto questo è molto importante per elaborare le giuste strategie e per correggere eventualmente il tiro qualora si noti che ci sono margini di miglioramento.

Aumentare i follower, i like e i lead diventerà, in questo modo, molto più semplice.

4. Mettere in atto la propria strategia

Dopo aver creato, passo dopo passo, l’ossatura grafica e pratica del piano editoriale social non resta che mettere in atto la propria strategia. Qui si entra nella parte più determinante del piano, che è quella che porterà dei risultati concreti soprattutto se le precedenti mosse sono state eseguite nel dettaglio.

Avendo sempre ben chiaro il pubblico di destinazione e tutto ciò che è emerso dalle analisi dei canali social e della concorrenza è il momento di pianificare i contenuti mensili. 

Se, ad esempio, si individua il lunedì come giorno di maggiore interazione è bene sfruttare al massimo il contenuto giornaliero. Si dovrà quindi creare proprio nel giorno di maggiore interazione un post ad alto tasso di coinvolgimento. Questo significa che si dovrà puntare tutto su un contenuto che vada a educare, coinvolgere, intrattenere e informare.

Bisogna ricordare che per ciascun post schedulato si dovrà indicare l’obiettivo specifico. Si possono creare post per stimolare un commento, per ottenere una condivisione, una reaction e così via. L’importante è avere sempre le idee ben chiare e mettere in campo gli strumenti giusti per riuscire a cogliere nel segno.

5. Calendario editoriale, creare contenuti sempre nuovi

Un altro consiglio è quello di creare sempre contenuti nuovi. La freschezza di ciò che si pubblica stimola l’interesse di un pubblico che sarà sempre più spinto a conoscere il brand.

Sono i nuovi stimoli che attirano l’attenzione del pubblico ed è per questo che si devono creare post interattivi, gradevoli dal punto di vista visual, ma anche informativi ed educativi come sottolineato in precedenza.

Il pubblico deve essere incoraggiato a leggere, interagire e tornare sulla pagina magari per approfondire la conoscenza del brand.

Occhio, quindi, a non copiare altri brand perché altrimenti si rischia una confusione e non si stimola alcun interesse.

6. Essere sempre spontanei

Sebbene un social media plan sia qualcosa che viene sempre programmato e studiato nel minimo dettaglio, è molto importante mantenere la spontaneità che caratterizza un brand.

Come detto in precedenza, vietato copiare per seguire un trend perché ne andrebbe della spontaneità del contenuto. Un brand dovrebbe sempre avere una sua identità e non dovrebbe mai snaturarla.

7. Calendario editoriale, perché puntare su programmazione della pubblicazione

Come detto i contenuti vanno postati a seconda dei giorni. Questo significa che si possono preparare con anticipo per poi postarli all’occorrenza.

In questo caso si consiglia l’utilizzo di strumenti per la pubblicazione dei contenuti social come ad esempio Buffer o Hootsuite.

Richiedi preventivo

Iscriviti alla nostra newsletter

Vuoi ricevere in anteprima le nostre news su digital marketing e nuove tecnologie? Vuoi essere informato su offerte in corso e promozioni riservate solo ai nostri clienti? Allora non devi far altro che inserire il tuo nome e la tua email nello spazio sottostante. Non invieremo spam! Promesso.

Richiedi preventivo


Send this to a friend