E-Mail Marketing: consigli per una Newsletter di successo

11 MAG 2015

Prima di entrare nel vivo del discorso, è bene chiarire di cosa stiamo parlando, rispondendo ad una semplice domanda:“cos’è la newsletter”?

La newsletter è una mail in formato testo o html, che non viene inviata attraverso i canali di posta tradizionali, bensì attraverso piattaforme specializzate, che vi permettono d’impostare facilmente una newsletter professionale.

E’ uno strumento di marketing molto utilizzato e il suo scopo è quello di ampliare le visite ad un sito o a un blog e di fidelizzare clienti/lettori con notizie dedicate.

La maggior parte dei siti offrono questo servizio attraverso una semplice iscrizione. Una volta inseriti i propri dati, è possibile ricevere la newsletter nella propria casella di posta elettronica.

Perché utilizzarle? Al di là delle motivazioni appena elencate, è bene sapere che la mail è uno degli strumenti di comunicazione più utilizzati e che ancora oggi, il 96% degli utenti utilizza internet principalmente per la posta elettronica, il 53% controlla la mail 6 volte al giorno e il 34% la controlla continuativamente durante il giorno (fonte www.forrester.com).

Con oltre 450 milioni di indirizzi mail esistenti, non c’è da stupirsi se tutte le aziende del mondo, hanno deciso d’investire sull’email marketing!

Ma torniamo all’argomento di questo articolo. Come scrivere una newsletter di successo?

CONTENUTO

La newsletter è un testo e come in ogni settore, la qualità è l’elemento più importante. Fate sì, che i vostri contenuti siano interessanti e sempre pertinenti con il vostro campo. Approfittate della newsletter per approfondire argomenti che hanno riscosso particolare interesse, sopratutto nel caso in cui vi occupiate della gestione di un blog o di un sito che si rivolge ad una specifica nicchia di lettori. Non siate troppo prolissi e curate l’impostazione grafica della vostra mail, un layout accattivante e una bella immagine, sono sempre punti a favore. Nel caso in cui vi occupiate di un sito di e-commerce, la newsletter può essere un modo per “premiare” i vostri clienti con sconti o novità a loro dedicati.

Qualsivoglia sia l’impostazione che decidiate di dare alla vostra newsletter, la domanda che dovete farvi è:”E’ utile al mio lettore?” se la risposta è si, siete sulla strada giusta.

IL TITOLO

Il titolo è quasi più importante del contenuto. Potete scrivere la newsletter del secolo, ma se sbagliate il titolo, il vostro capolavoro finirà nel cestino ancor prima di esser letto.

Titoli generici o troppo banali, hanno meno chance di catturare l’attenzione rispetto ad una scelta improntata sull’originalità e la varietà. Assolutamente da evitare, sono i titoli troppo lunghi che rischiano di non entrare nella riga di oggetto del client di posta. La difficoltà sta nel trovare un titolo accattivante che non rischi di essere troncato con dei puntini di sospensione.

COSTANZA

Il vostro scopo è quello di diventare un appuntamento fisso, senza penalizzare il contenuto. Il consiglio è quello di impostare un calendario con gli argomenti da approfondire, in modo da non accorgervi troppo tardi di non aver sufficiente materiale con cui lavorare. Inviare una newsletter una tantum, non fa bene al vostro business e vanifica i vostri sforzi. Probabilmente questo è l’impegno più arduo, ma alla lunga, sarà la costanza a premiarvi!

STRUMENTI

Se siete blogger, probabilmente vi spaventa l’idea di uscire fuori dalla zona di confort creata da wordpress, se siete imprenditori da poco affacciati sul mondo del web, sentir parlare di html può farvi sentire inadeguati di fronte all’impresa. Per questo motivo esistono piattaforme che vi consentono di gestire le newsletter con estrema facilità e ad un costo ragionevole. Una di queste è mailer lite. Una piattaforma facile e intuitiva che può garantirvi un risultato professionale senza avere competenze specifiche nel settore.

PUBBLICITA’

Se non volete finire nella casella dello Spam alla velocità della luce, non trasformate la vostra newsletter in un volantino con le offerte!

Abbiate rispetto dei vostri lettori, dandovi il loro indirizzo mail si sono fidati di voi, non fateli pentire o peggio ancora scappare. Potreste non rivederli più!

LINK

Nella vostra newsletter non devono mai mancare collegamenti diretti al vostro sito. Se, ad esempio avete un blog e utilizzate la newsletter per segnalare la pubblicazione di un nuovo post, è bene dare la possibilità ai vostri lettori di arrivarci attraverso un link diretto. Stesso discorso nel caso di un sito di e-commerce. Se volete informare i vostri clienti dell’arrivo di nuovi prodotti, è bene pubblicare un link diretto alla pagina corrispondente. Questo escamotage vi garantirà visite sicure al vostro sito e di ricavare dati importanti sull’andamento della vostra attività.

Richiedi preventivo

Iscriviti alla nostra newsletter

Vuoi ricevere in anteprima le nostre news su digital marketing e nuove tecnologie? Vuoi essere informato su offerte in corso e promozioni riservate solo ai nostri clienti? Allora non devi far altro che inserire il tuo nome e la tua email nello spazio sottostante. Non invieremo spam! Promesso.

Richiedi preventivo

Send this to a friend