Promuovere il Proprio Brand con le Fashion Blogger (Parte II)

 

fashion-bloggerNell'articolo precedente abbiamo parlato del fenomeno “Fashion Blogger” e di come siano “utilizzate” all'interno di una campagna di Social Media Marketing.

In questo articolo cercheremo di capire quando è utile servirsi di questo tipo di collaborazioni e come quantificare ”l’effetto fashion blogger” su di un prodotto, ovvero, cosa succede al nostro brand dopo che abbiamo investito in questo tipo di campagna.

Semplificando ai massimi termini, la vita di un brand è costellata da 3 fasi: nascita, successo, mantenimento del successo. Ad ogni fase corrisponde un diverso approccio e diverse aspettative.

Nascita: utilizzo massivo ma coerente, delle fashion blogger.

Il vostro scopo dovrà essere quello di far circolare il più possibile il vostro nome sulla rete e sui social network. Un blog con un pagerank alto, associato ad un contenuto di qualità, aiuterà notevolmente il vostro posizionamento all'interno della serp di ricerca di Google. Questa azione non solo aumenterà il numero di visite al vostro sito (utile sia che abbiate un sito vetrina sia nel caso in cui abbiate un sito e-commerce), e al contempo accrescerà la vostra credibilità sulla rete.

 

 

foto 1

 

Niente come una campagna con le fashion blogger, potrà velocemente aiutarvi a “cavalcare l'onda” della novità sul mercato. Ricordiamoci che i follower di una blogger, sono appassionati di novità al pari delle loro beniamine. L'effetto “talent scout”, è un richiamo irresistibile.

Puntare su una campagna con le fashion blogger, aumenterà le probabilità di portare il vostro prodotto nell'olimpo dei must have.

Un esempio concreto è quello del brand Rossella Catapano, una giovane designer di gioielli, che in breve tempo ha trasformato la sua piccola attività artigianale, in un business su larga scala, anche grazie allo sviluppo ed al lancio di un nuovo sito e-commerce (http://www.rossellacatapano.it/). Rossella è l'esempio di come un brand emergente possa velocemente ottenere successo grazie ad un prodotto accattivante, ad un uso sapiente dei social network e ad un rapporto costante con le fashion blogger:

 

foto 2

(http://littlesnobthing.it/tag/rossella-catapano)


foto 3

 

(http://www.tuttasbagliata.com/2014/03/05/rossella-catapano/)

 


 

 

foto 4

(http://it.paperblog.com/rossella-catapano-jewels-2006470/)

 


 

foto 5

(http://francescabuson.blogspot.it/2014/01/fattys-rubrica-rossella-catapano.html)

 


 

foto 6

(http://www.affashionate.com/2014/01/13/new-designers-to-keep-an-eye-on-them-16/)

 


 

Fino alla consacrazione:

 foto 7

Successo: uso mirato e finalizzato alla vendita di un prodotto specifico.

 

Da qualche anno a questa parte anche i grandi brand, in parallelo alle campagne di advertising tradizionali, hanno iniziato ad investire in questo tipo di azioni di web marketing per promuovere i propri prodotti in uscita.

Andiamo a capirne le ragioni:

–   Rapporto qualità-prezzo: con un budget relativamente basso, è possibile ottenere una diffusione di articoli sulla rete, non eguagliabile con nessun atro mezzo di comunicazione.

–   Possibilità di misurare i risultati ottenuti: come tutte le attività di Web Marketing, anche le campagne con le fashion blogger possono garantire dei risultati misurabili.

–  Raggiungimento del target: un'accurata selezione fra le fashion blogger più in linea con il prodotto, può garantire una più facile immedesimazione con la clientela finale; vedere un prodotto indossato da una ragazza “normale” e poter chiedere informazioni dettagliate in modo veloce e informale, rassicura la clientela e crea un'immediata empatia con il prodotto.

Prendiamo ad esempio la campagna svolta da L'Oréal per l'uscita del nuovo mascara Miss Manga:

Mantenimento del successo: uso mirato con lo scopo di mantenere viva l'attenzione su di un brand

Una fashion blogger è un catalizzatore di attenzione. Ogni brand ha bisogno di aver sempre una luce puntata su di sé, anche quando non ci sono novità all'orizzonte. Aver raggiunto degli obiettivi imprenditoriali importanti, non rende esenti dal bisogno di lavorare costantemente sulla propria immagine. Coinvolgere fashion blogger con largo seguito in attività di branding, può garantirvi la visibilità di cui avete bisogno.

In un mondo in cui la reputazione è tutto, essere presenti sul mercato avvolti da una costante aurea di positività legata al vostro nome, spiana notevolmente la strada a successive campagne più orientate alla vendita. E' per questo motivo che molti brand decidono di instaurare dei rapporti a lungo termine con fashion blogger, che hanno il compito di mantenere sempre viva l'attenzione su di loro. Compito del brand sarà quello di coinvolgerle in attività, che possono favorire questo tipo di collaborazioni.

foto 13

foto 14

 

 

TOP