Promuovere il Proprio Brand con le Fashion Blogger

 

fashion blogger romaNel campo della moda, in principio erano le editorialiste delle riviste patinate a dettare legge, poi è arrivato il turno delle stylist e ora, nell'epoca del social media marketing, sono le fashion blogger a fare da padrone nel mondo della moda e del lifestyle. Il popolo del web si divide fra chi le segue ciecamente e chi le schernisce, fatto sta, che se vuoi che il tuo nome circoli velocemente sulla rete, non puoi fare a meno di loro.

CHI SONO LE FASHION BLOGGER?

Prima di entrare nel merito su come impostare una campagna vincente utilizzando le fashion blogger, è necessario sapere di chi stiamo parlando.

Le fashion blogger non sono modelle, non sono giornaliste, non sono uffici stampa. Le fashion blogger sono per lo più ragazze molto giovani, amanti della moda, abili nell'uso dei social media, ma soprattutto, sono professioniste che possono aiutarvi a far conoscere il vostro brand, ad una velocità superiore rispetto ad altre adv tradizionali.

 

SONO UNA FASHION BLOGGER

Vi ricordate i tempi in cui tutti lavoravano nell'organizzazione eventi? Un lavoro apparentemente “facile” che sembrava essere alla portata di tutti: “ho molti amici, sono simpatico, organizzo feste da una vita, è il mio lavoro!”. In quanti, alla fine della bolla, hanno continuato su quella strada? Probabilmente gli unici che lo facevano ancor prima che diventasse una moda. Ecco, il fenomeno fashion blogger, ha dei punti in comune con tutte quelle professioni soggette al miraggio di un lavoro facile, redditizio e senza particolari competenze di base. Ma la realtà è un'altra. Nonostante ci siano al momento centinaia di fashion blog, solo alcuni, sono da considerarsi tali e solo alcune blogger sono realmente in grado di trasformare il vostro investimento, in una campagna di web marketing degna di questo nome. Fatta questa premessa, iniziamo a porre le basi per studiare una strategia di web marketing supportata dalle fashion blogger.

 

FASE UNO: IL MESSAGGIO

Chi siamo? Cosa vogliamo comunicare? Filosofia a parte, è necessario individuare il nostro target e quale idea vogliamo dare di noi al mondo, in modo da rendere più chiare e fluide le fasi che seguiranno. Facciamo un esempio; siamo un brand emergente di accessori, proponiamo una linea giovane ed innovativa nei materiali, il nostro, è un messaggio che comunica freschezza e coraggio, il nostro target sono delle ragazze dai 20 ai 30 anni che amano indossare accessori unici e che non sono vittime delle grandi firme.

 

FASE DUE: LO SCOUTING

 

pr online con fashion bloggerCome abbiamo detto, esistono centinaia di fashion blog, è quindi necessario selezionare accuratamente le blogger che possono interpretare al meglio il nostro messaggio. Ricordiamoci che sono fashion blogger, non giornaliste di moda. In questa seconda fase, la persona incaricata dalla vostra Web Agency, avrà il delicato compito di selezionare le blogger “più in linea” con il vostro prodotto. È fondamentale che la blogger sia credibile affiancata al vostro brand, che il suo pubblico possa diventare la vostra clientela e che il suo blog e i suoi canali social, abbiamo i numeri e i requisiti adatti per garantirvi la maggiore visibilità possibile, al netto delle classifiche che si possono trovare in rete.

 

FASE TRE: COME APPROCCIARE

 

La miglior strategia, è la chiarezza. Come abbiamo detto, stiamo parlando di professioniste che vogliono garantire un buon successo sia a voi che a loro stesse. È necessario spiegare bene che tipo di servizio è richiesto; vi sono due categorie di fashion blogger, quelle che prediligono la scrittura di un articolo dettagliato e quelle che prediligono i “post outfit” (foto con il prodotto indossato). Una volta deciso quale dei due fa più al caso vostro, è importante chiarire i tempi di pubblicazione, le possibili condivisioni sui social e gli eventuali link che vogliamo far apparire all'interno del post. Molte fashion blogger, non accettano collaborazioni con brand che non rispecchiano il loro gusto personale. Se l'operazione di scouting è stata fatta a dovere, le possibilità d'incappare in quest'inconveniente, diminuiscono notevolmente.

FASE QUATTRO: IL COMPENSO

 

La trattativa economica è sempre una fase spinosa, la maggior parte delle blogger, accetta compensi sotto forma di prodotti omaggio, normalmente l'omaggio coincide con l'argomento dell'articolo, alcune possono chiedere l'omaggio più una somma economica che può variare a seconda della notorietà della blogger. E' bene sapere che molte fashion blogger sono seguite da agenzie specializzate che hanno il compito di gestire questo tipo di trattative.

Arrivati a questo punto, ha inizio la campagna. Un consiglio prezioso è quello di stilare un vero e proprio calendario di uscite, onde evitare un sovrapporsi di articoli che rischiano di “levare respiro” ad ogni singola pubblicazione. Agli occhi della lettrice, non deve trasparire tutto ciò di cui abbiamo parlato. Il risultato deve sembrare il più possibile spontaneo e credibile.

 

 

TOP